Come portare riga in mezzo con chignon

Lo chignon è una delle acconciature di capelli più classiche, eleganti, raffinate e sempre di moda che ci siano.

chiudi

Caricamento Player...

Ideale nei look serali, nelle cerimonie, così come negli outfit lavorativi, questo tipo di acconciatura permette di coniugare praticità con un tocco di eleganza e personalità. E’, inoltre, un tipo di pettinatura molto versatile che sta bene sia a chi ha capelli lisci che ricci o ondulati. Arricchito poi da strass, forcine o elementi decoratici, lo chignon può rivelarsi una soluzione ottimale anche per eventi più importanti. Non è un caso che, sempre più frequentemente, dive di hollywood e persone comuni che convolano a nozze scelgano lo chignon come acconciatura per il giorno del loro “si”. La riga al centro dell’acconciatura consente inoltre di equilibrare la pettinatura ed è molto indicata a chi ha un volto con lineamenti scolpiti e regolari. Ma Come portare riga in mezzo con chignon? Per realizzare questo tipo di acconciature bisogna, prima di tutto, formare la riga centrale aiutandoci con un pettine adatto. Una volta separata la chioma a metà della nuca, fissiamo i capelli con un elastico formando una coda. La coda può essere fatta alta, media o bassa: ciò dipende dall’effetto finale che vorremo dare alla nostra pettinatura. Attorcigliate quindi i capelli intorno alla coda, aiutandovi con delle forcine. Per chi ha capelli corti o poco voluminosi, la soluzione ideale è usare degli appositi elastici a ciambella che, posti sotto le ciocche di capelli, danno volume e consentono di realizzare uno chignon molto elegante e di grande effetto.