Avete i capelli mossi e una passione per la frangia? Scopriamo come pettinarla!

La frangia è l’acconciatura preferita dalle donne che hanno una fronte ampia e vogliono trovare un escamotage per nasconderla.

Ci sono diversi modelli di frangia: piena, scalata e sfilata sono le mise più diffuse e, per ogni tipo di capelli, c’è anche il metodo giusto per pettinarla.

Le donne coi capelli mossi a caschetto che decidono di avere la frangia devono obbligatoriamente lisciarla per avere un aspetto più ordinato; una frangia mossa infatti darebbe sempre un effetto spettinato e disordinato che proprio non piace.

Per lisciare la frangia, si può procedere in due modi: usando il phon oppure usando la piastra.

La prima soluzione è adatta alle donne che hanno un po’ più di dimestichezza con le pieghe, in quanto bisogna usare allo stesso tempo il phon e una spazzola tonda larga per rendere la frangia bella voluminosa.

La seconda soluzione invece è la più usata in quanto usare la piastra è molto semplice: basta infatti pettinare le frangia e poi passare la piastra bollente per fissare la propria piega.


Come usare l’olio d’oliva come antirughe

Come usare la crema nuda di Giorgio Armani