Come organizzare una sfilata di moda

5 errori da evitare in palestra

Ci stiamo lanciando in un’impresa davvero importante! E allora vediamo come organizzare una sfilata di moda che sia un successo!

Siamo noi le stiliste? Oppure semplicemente le organizzatrici dell’evento? Insomma, quale che sia il ruolo da ricoprire, il fine è uno solo: dobbiamo far sì che questa sfilata di moda sia un successone!

E allora come organizzare al meglio tale kermesse? Prima di tutto la base: si devono avere abiti già cuciti da presentare e delle modelle alle quali proporre una collaborazione. Se è una sfilata amatoriale, dobbiamo quanto più possibile cercare di coinvolgere amiche e conoscenti, ma se è un evento professionale, è sempre meglio rivolgersi ad un’agenzia di modelle specializzata.

La location è fondamentale, così come l’allestimento della stessa. Dobbiamo decidere tanto tempo in anticipo quando e dove si terrà la sfilata, di modo da occupare i locali. Tutto il locale, se affittato, dovrà essere in ordine con i permessi e le uscite d’emergenza del caso, mentre se allestiamo un capannone da zero, dovremo occuparci noi di questi particolari molto importanti.

Prevediamo anche la presenza di un bar o di un buffet, molto glamour la pausa relax. Importantissimi anche i dettagli come decorazioni floreali e il colore chiave dell’evento. Nel caso ci sia un dress code, far sempre sapere per tempo sull’invito le istruzioni da seguire agli ospiti. Molto interessante il coinvolgimento di giornalisti, ma anche blogger e fotografi!

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 17-10-2015

Donna Glamour Guide

X