Consigli pratici su come applicare lo smalto  sulle unghie con gel.

Lo smalto su unghie con il gel è, ormai, un vero “must have” nel panorama della manicure e della nail art. Il grande vantaggio del gel è quello di assicurare una maggiore durata e una finitura più resistente rispetto allo smalto tradizionale: quello in gel, infatti, può arrivare a durare circa tre settimane. Lo svantaggio di questo tipo di manicure è, però, il costo. Ricorrere all’estetista ogni volta che le nostre unghie con gel si rovinano o semplicemente fare una manicure per cambiare colore o decorazioni alle nostre mani può diventare particolarmente esoso. Vediamo allora come mettere smalto su unghie con gel direttamente a casa nostra. Per prima cosa dovete avere a portata di mano una lima, una base rinforzante, un bastoncino apposito per le cuticole, uno smalto della nuance desiderata e un top coat. Con la lima definite le unghie, facendo dei movimenti delicati ma decisi e sempre nella stessa direzione, in modo da non sfaldare il gel. Con l’apposito bastoncino, rimuovete le cuticole e definite la base e l’attaccatura delle unghie. Per avere un effetto professionale e per fare in modo che la nostra manicure fai da te su unghie con gel duri di più, applicate una base trasparente rinforzante. Una volta che la “base coat” sarà asciutta, stendete lo smalto sull’unghia con gel, avendo cura a coprire tutti gli spazi. Ripetete l’applicazione una seconda volta. Terminate la vostra manicure fai da te con un top coat che isolerà maggiormente le vostre unghie difendendole dagli agenti atmosferici e da eventuali urti che potrebbero spezzarle o indebolirle. Infine, è sempre molto importante ricordarsi di nutrire e proteggere unghie e mani, idratandole frequentemente con oli e crema ed indossando, durante il periodo invernale, dei guanti per proteggerle dal freddo e dal vento.

 

 


Come preparare lo zenzero candito

Quanto costa massaggio microvibrazione compressiva contro cellulite