La cheratina è decisamente un alleato prezioso per la nostra chioma. Come mettere dunque le extension con questo metodo?

Le extension a base di cheratina si possono applicare ai capelli in modo semplice e veloce.

Laviamo bene i capelli e usiamo il nostro canonico balsamo per renderli morbidi e gestibili. Attenzione a non asciugarli con il phon, infatti è meglio usare un asciugamano perché la cheratina aderisca al capello nel modo migliore.

Con un cartoncino di circa 5-10 cm e si deve fare un taglietto con la forbice quasi fino al centro dello stesso. Una volta effettuato il taglio, prendiamo una ciocca di capelli e infiliamola nel taglio del cartoncino. Una volta isolata la ciocca, usiamo l’extension e appoggiamo la piastra per fissare l’extension alla ciocca vera.

La cheratina si scioglierà e aderirà alla base naturale. Una volta raffreddato, controlliamo bene che tutto sia ben fissato e in ordine, magari tirando un po’ la ciocca per controllare che tenga.

Et voilà, il gioco è fatto. Una volta ripetuto il procedimento per tutta la testa, occupiamoci di pulire la piastra con dell’alcool una volta asciutta, per eliminare la cheratina in eccesso.


Che cos’è Ikea Hacking

Come riconoscere una borsa Burberry originale