Come limare le unghie finte

Ecco come limare le unghie finte, molto utili se non riusciamo a far crescere le nostre.

chiudi

Caricamento Player...

La moda delle unghie impazza un po’ dappertutto: negli ultimi anni si sono moltiplicati i corsi relativi alla loro decorazione e ricostruzione, senza contare che la manicure delle unghie naturali è uno dei trattamenti più richiesti nei saloni di bellezza. Ad ogni stagione poi arriva un nuovo nail trend, con colori che cambiano anche in base alle tonalità maggiormente di moda nell’abbigliamento e nel make up. L’imperativo è: unghie belle ma soprattutto lunghe. Chi ha la fortuna di avere unghie particolarmente resistenti le può far crescere e dare loro la forma, il colore o la nail art che desidera; chi invece non può contare su unghie resistenti deve necessariamente ricorrere all’applicazione delle unghie finte. Se anche voi fate parte di quest’ultima categoria imparando come limare le unghie finte le potrete utilizzare al meglio in tantissime occasioni facendole sembrare naturali.

Le unghie finte sono generalmente in plastica e vengono applicate su quelle naturali per mezzo di una colla apposita reperibile in tutti i negozi che vendono prodotti per la manicure. In genere risultano essere abbastanza resistenti, ma è ovvio che non possono essere indossate in contesti in cui le mani vengono sottoposte a continui urti, come ad esempio la palestra, al lavoro se utilizziamo con frequenza la tastiera del pc oppure se svolgiamo una professione nel campo alimentare o della ristorazione. Via libera invece alle unghie finte nel tempo libero, per una passeggiata, un aperitivo, una serata in discoteca.

Per limare le unghie finte abbiamo bisogno di una lima a grana 100/180, di quelle che utilizzano le onicotecniche: evitiamo quella in metallo perché rischierebbe di danneggiarle. Con la parte dalla grana più grossa, quella dove vedete scritto ‘180’, diamo loro la forma desiderata limandole sempre con delicatezza. Quando avremo finito di modellarle, ci accorgeremo che la plastica di cui sono composte presenterà delle pellicine lungo i bordi che abbiamo limato, ed è una cosa assolutamente normale. Potremo eliminare queste pellicine utilizzando un buffer, il mattoncino abrasivo usato per dare alle unghie, anche quelle naturali, una finitura assolutamente liscia e levigata. Fatto questo, potremo procedere all’applicazione del nostro smalto preferito e ad effettuare su di esso, se ci piace, una bella nail art.