Come cuocere il fimo

Per creare tanti oggetti da regalare dobbiamo conoscere come cuocere il fimo.

chiudi

Caricamento Player...

Il fimo è una pasta modellante acquistabile in tutti i negozi di belle arti oppure online con cui si possono realizzare tantissimi oggetti, disponibile in panetti del tutto simili alla plastilina e che proprio come la plastilina permette di miscelare insieme più tonalità per dare vita ad altri colori. Il fimo per indurire necessita però di essere cotto: alcune persone decidono di cuocerlo a bagnomaria, ma oltre ad essere un procedimento adatto solo per cose molto piccole non assicura un indurimento ad hoc.  Per la cottura è decisamente più indicato utilizzare il forno domestico, ma visto che questa pasta emette dei vapori non proprio salutari è consigliabile cuocere il fimo in un piccolo forno elettrico non a microonde con manopola per regolare i gradi, che destinerete solo ed esclusivamente a questo vostro hobby.

Per cuocere oggetti molto piccoli sono sufficienti all’incirca quindici minuti: la temperatura di cottura è riportata sulla confezione del fimo, proprio per questo è necessario che il forno che utilizzerete per cuocere il fimo dia la possibilità di regolarla. La modalità ideale per cuocere il fimo è dirigere il calore dalla parte bassa del forno e mettere gli oggetti creati sulla leccarda, ma nella parte più alta del forno, in modo tale da farli indurire in maniera uniforme e senza il pericolo che si rompano.

E’ consigliabile far cuocere i nostri oggetti in fimo sempre qualche minuto in meno rispetto al tempo previsto, lasciandoli magari altri cinque minuti all’interno del forno dopo averlo spento. Per quanto riguarda il raffreddamento degli oggetti creati è consigliabile lasciarli all’aria per un po’. E’ molto importante una volta finita la cottura aerare bene il locale dove ci siamo messe a cuocere il fimo. In questo modo potremo fare di questo hobby un momento molto piacevole e di grande soddisfazione, senza che ci siano pericoli per la nostra salute e per quella delle persone con cui viviamo.