Come lavare una borsa in tessuto Gucci

Per lavare una borsa in tessuto Gucci dobbiamo fare molta attenzione, è un capo delicato e rischiamo di rovinarla facendo da sole.

chiudi

Caricamento Player...

Le grandi maison ogni anno ci propongono borse molto fashion ma da tessuti difficili da lavare o combinati ad altri che non possono essere messi in lavatrice: come fare, quindi, a lavare una borsa in tessuto Gucci senza rischiare poi di doverla buttare?

Innanzitutto quando la acquistiamo diamo un’occhiata alle istruzioni di lavaggio: i capi di lusso devono obbligatoriamente riportarle da qualche parte.

Se la borsa è in tessuto ma con rifiniture in pelle, potremo pulire le parti in pelle con un panno su cui abbiamo messo un po’ di latte detergente, proprio quello che usiamo la sera per struccarci: la pelle prenderà una nuova vita ed andranno via i piccoli segni dovuto all’uso. Per la parte in tessuto potremo usare una spugnetta imbevuta di un po’ di sapone di Marsiglia, facendo particolare attenzione però a quando andremo a rimuovere la schiuma: se non siamo particolarmente abili rischieremmo la formazione di chiazze difficili da eliminare quando il tessuto è asciutto.

Nei negozi monomarca Gucci possiamo però chiedere ad uno dei responsabili se c’è la possibilità di mandare la nostra borsa in pulitura presso di loro, come accade nelle pelliccerie con pellicce e montoni: saremo così certe che la nostra borsa in tessuto Gucci, affidata alle mani sapienti di esperti, tornerà come nuova. Se invece è un articolo che abbiamo acquistato online, possiamo provare a portarla in una tintoria seria ed affidabile, che con una cifra che va dai 10 ai 20 euro pulirà la nostra borsa e ce la restituirà tirata a lucido e pronta a seguirci nuovamente in tante avventure fashion!