Come iniziare a fare tai chi

Ecco alcuni consigli utili per iniziare a fare Tai Chi

Il Tai Chi è un’antica arte marziale cinese molto soft concentrata sul raggiungimento dell’equilibrio tra mente e corpo.

Nonostante sia formata da movimenti leggeri, è comunque un buon esercizio fisico che permette di bruciare molte calorie. Inoltre, visti i benefici che porta anche a livello mentale, migliorerebbe anche la salute psicofisica di coloro che lo praticano.

Per iniziare a fare Tai Chi, bisogna innanzitutto procedere con il riscaldamento: cominciate stando in piedi con le gambe divaricate (i piedi dovranno essere alla larghezza delle spalle) e poggiando 5 cm sotto il vostro ombelico una mano.  Quindi respirate lentamente facendo una leggere pressione all’addome con la mano.

Successivamente concentratevi su tutte le parti del vostro corpo e provate a “sentirle” con la mente; a questo punto irrigiditevi: ciò non significa che dovrete contrarre i muscoli tutti insieme ma che dovrete farlo gradualmente di modo da prendere piena consapevolezza dei muscoli che state irrigidendo.

A questo punto è necessario scegliere uno stile da seguire: il Tai Chi infatti consta di molti stili diversi (Chen, Yang, Wu…) e voi dovrete scegliere quello che vi sembra più adatto alla vostra persona magari chiedendo aiuto a un esperto di quest’arte.

Scelto lo stile, dovrete imparare le diverse mosse che lo contraddistinguono e, per questo, avrete per forza bisogno di un maestro Tai e di tanto allenamento.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 25-11-2015

Donna Glamour Guide

X