Indossare il reggiseno di pizzo a vista ormai è un must, perché non provare?

Una delle antesignane del reggiseno di pizzo a vista è la grande ed iconica Madonna, che negli anni 80 ne ha esibiti tantissimi e in più di un’occasione, subito imitata dalle teenager: poi con l’ingresso nella moda di tendenze più sobrie questa usanza era andata via via scomparendo, ma come si sa i trend tornano ciclicamente a deliziarci e a farci fare shopping sfrenato, ed ecco che da qualche mese su riviste e passerelle abbiamo cominciato a rivedere questo capo di abbigliamento mostrato in maniera sfrontata o lasciato intravedere maliziosamente da un top o da una giacca.

Una delle star che attualmente ama mostrarlo in diversi contesti è l’ex bagnina della serie TV Baywatch, Pamela Anderson: sempre bella e sulla cresta dell’onda, abbiamo visto la sexy attrice mostrarne di molto belli e in pizzo nero o colorato abbinandoli a canotte da basket, in un mix di stile molto interessante e di ispirazione rock. La regina del pop e di tanti favolosi eccessi di stile Lady Gaga invece si è mantenuta fedele al suo look e lo ha indossato sotto maglie aderentissime in pizzo o in tulle trasparente, ovviamente in total black.

Se anche voi volete indossare il reggiseno di pizzo a vista, tenete sempre presente che non in tutte le occasioni ‘normali’ questo capo può essere mostrato. Quindi a scuola, al lavoro o all’università meglio evitare, sfoggiando questa mise in occasioni speciali.

Per andare in discoteca, potete indossare un reggiseno di pizzo nero sotto una giacca avvitata, da abbinare a shorts in paillettes, pumps e calze molto coprenti, in modo tale da non sembrare troppo nude. Un’altra alternativa molto cool potrebbe essere quella di mettere sopra al reggiseno una micro maglia in tulle vedo-non-vedo e completare il look con dei pantaloni con cavallo basso o una gonna molto lunga, da femme fatale.

Il reggiseno di pizzo è molto intrigante anche se lo si lascia intravedere da uno scollo profondo sulla schiena o lasciando aperto un bottone in più della nostra camicetta, l’importante è non esagerare ed evitare, quando si decide di mostrarlo, di truccarsi in maniera eccessiva e di aggiungere accessori troppo vistosi.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 18-11-2015


Quanto tempo dura una visita ginecologica

Come vestirsi con taglia 44 a 40 anni