Come funziona la talassoterapia per dimagrire

Vediamo come funziona la talassoterapia per dimagrire e cerchiamo di capire come sfruttarla al meglio per la nostra forma fisica.

La talassoterapia è un vero toccasana per diverse problematiche dell’organismo: oltre ad avere un effetto antistress grazie ai benefici rilassanti del clima marino in cui viene praticata, essa consente, tramite l’applicazione di fanghi di alghe, massaggi, docce o bagni con Sali del Mar Morto di migliorare notevolmente l’aspetto della pelle: in presenza di funghi, dermatiti, eczemi e psoriasi l’alta concentrazione di sale aiuta a fortificare il metabolismo riducendo il prurito, mentre se il problema da risolvere è di tipo estetico, la talassoterapia permette tramite il miglioramento del microcircolo sanguigno di eliminare gli inestetismi della cellulite e la cosiddetta pelle a buccia d’arancia. Scopriamo allora come funziona la talassoterapia per dimagrire.

 La talassoterapia, detta anche terapia del mare, sfrutta il processo osmotico dell’acqua marina, che, ricca di sale, a contatto con la pelle favorisce l’eliminazione dei liquidi che ristagnano al suo interno con conseguente drenaggio dei tessuti. La pelle appare meravigliosamente liscia e vellutata, anche grazie al movimento delle onde del mare che non solo svolge un’azione stimolante per la circolazione, ma dona anche un piacevole effetto massaggio. Se si sta seguendo una dieta ipocalorica, inoltre, l’enorme quantità di iodio presente sia nell’acqua di mare sia nell’aria innesca un processo di velocizzazione del metabolismo favorendo la perdita del peso in eccesso.

E’ possibile prolungare i benefici della talassoterapia anche a casa propria: basta fare per una volta alla settimana un bagno caldo di venti minuti, con acqua a 38 °C nel quale avremo immerso un chilo di sale marino o di Sali del Mar Morto. Avremo la sensazione di avere il mare nella vasca da bagno, e l’effetto snellente e drenante sarà lo stesso sortito dalla talassoterapia di cui abbiamo beneficiato nella SPA.

ultimo aggiornamento: 08-12-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X