Come funziona dieta delle alghe

5 errori da evitare in palestra

L’ultima tendenza wellness adottata anche dalle VIP? La dieta delle alghe! Scopriamola!

Ogni dieta che si rispetti va seguita sotto stretto controllo medico, e non tramite passaparola tra amiche, perché potrebbe causare gravi squilibri all’organismo. La dieta delle alghe pare sia di gran moda ultimamente, ed ha avuto l’ok da dietologi e nutrizionisti grazie ai benefici che esse apportano al nostro fisico.

Le alghe hanno infatti un effetto detox, sciolgono i depositi di grasso localizzato, sono diuretiche e di conseguenza combattono la ritenzione idrica: inoltre, per chi ha problemi di pelle, sono un valido alleato contro l’acne.

La sempre in forma Victoria Beckham l’ha adottata subito, e con lei la top model Kate Moss e l’attrice Jessica Alba: le tre sono tra le tante vip fotografate per Beverly Hills con in mano un grosso bicchiere pieno di una sostanza verde, che i più hanno etichettato come ‘ennesima mania delle celebrities’: in realtà si trattava di un algashake, una sorta di milkshake alle alghe, elemento base della suddetta dieta, che a quanto pare sortisce gli effetti desiderati.

L’alga più gettonata con cui vengono realizzati questi algashake è l’alga Kombu, che ha effetto disintossicante per l’intestino e ripristina il peso ideale; la Chlorella, di colore verde, ideale per chi ha la pressione alta, combatte il colesterolo; la Palmaria Palmata è di colore rosso ed è indicata per chi soffre di squilibri relativi alla tiroide.

Unica precauzione prima di preparare il vostro algashake è assicurarsi che le alghe non provengano da mari inquinati perché potrebbero assorbire sostanze velenose e nocive per il nostro organismo, e non aver sviluppato allergie o intolleranze relative al tipo di alga scelta per la nostra dieta. In questo, fondamentale sarà la consulenza del nostro medico.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 17-06-2015

Guide Donna Glamour

Per favore attiva Java Script[ ? ]