Come fare uno shampoo secco in casa

Scopriamo come fare uno shampoo secco in casa, molto utile per pulire i capelli quando abbiamo pochissimo tempo.

chiudi

Caricamento Player...

Se abbiamo tantissimi impegni improvvisi che ci impediscono anche di lavare i capelli, possiamo ricorrere all’uso di uno shampoo secco. Può capitare però che il poco tempo a disposizione ci impedisca anche di andare a comprarne uno nella profumeria o farmacia più vicina, e allora dobbiamo attrezzarci e farcelo da noi, in casa.

Per fare uno shampoo secco in casa evitando il borotalco, che potrebbe non venire via completamente spazzolando i capelli, possiamo mescolare in una terrina due cucchiai di farina 00, due di farina di ceci o riso o mais, due cucchiai di amido di mais o di patate e una decina di gocce di olio essenziale nel profumo che più ci piace: lavanda, rosa, limone, quello che preferiamo. Possiamo conservare lo shampoo ottenuto in un barattolo di vetro a chiusura ermetica.

Dopo aver mescolato, possiamo applicare il composto sui capelli insistendo sulle radici, e spazzolarlo via dopo qualche minuto, ricordando però che se abbiamo i capelli scuri e vogliamo evitare che si notino tracce di polvere chiara, dovremo aggiungere al composto iniziale anche un paio di cucchiai di cacao amaro, che donerà al nostro shampoo secco casalingo una colorazione adatta a mimetizzarsi perfettamente sulle nostre chiome.