Ogni quanto usare lo shampoo secco

Ogni quanto usare lo shampoo secco? Scopriamolo insieme.

chiudi

Caricamento Player...

Lo shampoo secco è particolarmente indicato in situazioni in cui non possiamo fare lo shampoo tradizionale, come ad esempio un ricovero ospedaliero prolungato, una febbre molto alta che non ci abbandona da giorni, oppure quando abbiamo una marea di cose da fare che non ci resta nemmeno il tempo di uno shampoo.

Lo shampoo secco è un ottimo alleato di persone con i capelli grassi: sappiamo che i lavaggi frequenti potrebbero indebolirli, e che gli agenti aggressivi di detergenti specifici per questo tipo di capello o degli shampoo antiforfora potrebbero nuocere ulteriormente a chiome già difficili da trattare.

Se non sapete ogni quanto usare lo shampoo secco, tenete presente che questo è un tipo di pulizia del capello con effetto ‘palliativo’, il cui uso non sostituisce il lavaggio vero e proprio e che non può essere effettuato quotidianamente, né tantomeno potete farne un altro a pochi giorni di distanza, ma dovrete procedere allo shampoo tradizionale.

Però, se avete i capelli grassi, potrete fare uno shampoo secco nell’intervallo di tempo tra uno shampoo e l’altro, in modo tale da eliminare l’effetto unto se i vostri capelli tendono a tornare grassi già un paio di giorni dopo il lavaggio.

Hai trovato interessante questo articolo?
Allora clicca qui per leggere anche “Come fare shampoo secco in casa