Come fare una rosa con un tovagliolo

Personalizziamo la nostra tavola imparando come fare una rosa con un tovagliolo.

chiudi

Caricamento Player...

Imparando come fare una rosa con un tovagliolo potremo rendere anche la tavola di tutti i giorni particolarmente calorosa ed accogliente, o decorare i tavoli di un evento importante in maniera veramente insolita.

Dobbiamo avere a disposizione tovaglioli di stoffa di forma perfettamente quadrata nel colore che preferiamo ed essere particolarmente attenti con le piegature da effettuare.

Prendiamo il tovagliolo e pieghiamolo a metà diagonalmente, in modo da ottenere un triangolo: arrotoliamo il lato lungo del triangolo fino a metà della lunghezza, dopodiché rigiriamo il tovagliolo nella parte opposta a quella dove abbiamo effettuato la piegatura. Dovremo trovarci davanti una specie di triangolo terminante con due code.

Arrotoliamo una delle due code facendola combaciare con l’altra, e fissiamola nella piccola tasca posteriore: il tovagliolo ora dovrebbe avere una forma cilindrica: con molta cautela afferriamo le due linguette al suo interno e tiriamole delicatamente verso l’esterno. Giriamo di nuovo il tovagliolo… et voilà! Ecco pronta la nostra rosa, arricchita da due belle foglie laterali.

Se tutto è andato per il verso giusto, possiamo continuare con tutti gli altri tovaglioli, altrimenti continuare a provare fino a riuscire a modellarli in maniera impeccabile.