Come fare una rosa con un nastro

Come fare una rosa con un nastro? E’ un procedimento molto semplice, che rimanda ai giochi di quando eravamo bambini.

chiudi

Caricamento Player...

Le rose in nastro o in tessuto sono molto utili per decorare sia nell’abbigliamento sia in casa, per creare addobbi o personalizzare pacchi regalo. Molto spesso però acquistarne di già pronte potrebbe richiedere una spesa elevata: imparando come fare una rosa con un nastro potremmo dare sfogo alla nostra creatività e risparmiare anche qualche decina di euro.

Dobbiamo avere a disposizione un nastro lungo circa 20 cm, e piegarlo a metà formando un angolo: poi dobbiamo piegare la striscia inferiore sull’altra striscia, in modo tale che sia la striscia centrale a diventare quella inferiore. Dovremo continuare a piegare le strisce inferiori su quella centrale finché non avremo ottenuto tanti quadrati impilati e non avremo esaurito quasi tutto il tessuto utilizzato. E’ un po’ la tecnica che usavamo da bambini per creare cordoncini di stelle filanti.

Fatto questo, teniamo i due capi del nastro tra pollice e indice, e tenendo ben saldo uno dei capi, tiriamo l’altro in modo tale da far stringere su sé stesso il nastro piegato, creando la nostra rosellina. Ovviamente dovremo tirare il nastro finché la rosa non raggiungerà la dimensione desiderata, ma senza esagerare per evitare che si sciolga. Chiudiamo con un nodo ben stretto e tagliamo il nastro in eccesso. Ecco fatto, la rosa di nastro è pronta!