Come fare una rosa con la carta crespa

Fare una rosa con la carta crespa è un hobby facile divertente e nemmeno troppo costoso.

chiudi

Caricamento Player...

Imparare a fare una rosa con la carta crespa può tornarci molto utile, in quanto possiamo realizzare delle bellissime composizioni floreali con le quali decorare un angolo ‘spento’ della nostra casa o da regalare alle amiche.

Per fare una rosa con la carta crespa abbiamo bisogno di un rotolo carta crespa del colore in cui desideriamo realizzare la rosa, ad esempio rosso, e un altro rotolo di carta crespa verde, reperibile in tutte le cartolerie, colla vinilica, del fil di ferro e del filo per cucire.

Tagliamo una striscia di carta rossa alta il doppio di quanto vogliamo alto il petalo, e pieghiamola a metà per tutta la sua lunghezza: iniziamo ad arrotolarla su sé stessa mantenendola ben ferma alla base e modellandola in modo da creare via via i petali: quando la rosa è diventata del diametro desiderato, fissiamola al fil di ferro che costituirà il gambo, avvolgendovela saldamente col filo per cucire. Stendiamo della colla vinilica per tutto il fil di ferro, tagliamo una strisciolina di carta crespa verde alta circa 2 cm ed andiamo ad arrotolarla a partire dalla base della rosa tutta intorno a quello che poi costituirà il gambo. Sempre con la carta verde, ritagliamo delle foglioline che applicheremo lungo lo stelo.

La nostra rosa di carta crespa è pronta a far bella mostra di sé, da sola o parte di un bouquet tutto fatto in casa!