Come fare una manicure con smalti adesivi

Se volete fare una manicure con smalti adesivi dovete avere una buona dose di manualità e precisione.

chiudi

Caricamento Player...

Nati in America, paese sempre all’avanguardia per quanto riguarda le novità in fatto di moda unghie, gli smalti adesivi hanno riscosso un grande successo anche in Italia, dove sono stati prodotti dalle migliori case cosmetiche ed hanno soddisfatto le esigenze di moltissime donne che hanno preso l’abitudine di fare una manicure con smalti adesivi da esibire in diverse occasioni. In commercio infatti ve ne sono di tutti i tipi: tinta unita, fantasia, animalier ma anche effetto magnetico o a specchio.

Applicare gli smalti adesivi richiede un po’ di pratica, ma se lo si fa con attenzione il risultato è assicurato. Esistono in due tipologie, entrambe in kit da 10 pezzi: in carta adesiva, che si rimuovono staccandoli come si fa con un adesivo vero e proprio ma risultano un po’ aggressivi per l’unghia, oppure in smalto vero e proprio, ed è consigliabile usare questi ultimi perché sono più resistenti e si tolgono con l’acetone.

Per fare una manicure con smalti adesivi dobbiamo innanzitutto rimuovere gli eventuali residui di smalto dalle unghie, dopodiché spingere verso l’alto le cuticole con un bastoncino apposito e procedere all’applicazione togliendo l’adesivo dal supporto e attaccandolo sull’unghia esercitando una leggera pressione fino a completa adesione. E se si commette qualche errore? Niente paura, lo sticker può essere rimosso e riposizionato.

Terminata l’applicazione per tutte le dita per un finish ultrabrillante possiamo applicare uno smalto trasparente effetto gel su tutte le unghie o spruzzarvi lo spray fissativo che talvolta troviamo nella confezione. Et voilà, la nostra manicure in poche semplici mosse è pronta, più bella che mai!