Vediamo insieme come fare un ventaglio con un tovagliolo e personalizzare così la nostra tavola.

Quante volte nei ristoranti guardando i tavoli apparecchiati con tanta classe vi siete chiesti come fare un ventaglio con un tovagliolo? Non è un procedimento difficile, e con un po’ di pratica riusciremo a farne anche per la nostra tavola.

Prendete un tovagliolo dalla forma perfettamente quadrata e ben stirato, e piegatelo a metà in orizzontale, dopodiché iniziate a creare partendo da uno dei lati delle pieghe larghe circa 5 cm fino a formare un ventaglio, fermandovi a 10 cm dal margine opposto. Tenendo ben fermi i lati, piegate il tovagliolo di nuovo a metà, lasciando i dieci centimetri del margine all’interno del ventaglio, dove andrete poi ad infilare le estremità del margine non piegato. Pensate a fissarli al meglio per rendere la base del ventaglio ben solida.

Posizionate la base in un piatto e aprite il ventaglio a semicerchio.

Ecco fatto! Ora anche voi potrete avere una tavola degna di un ristorante a cinque stelle ed accoglierete i vostri invitati da perfetti padroni di casa. Se invece ancora il procedimento non vi è chiaro, continuate a fare pratica finché non riuscirete a creare con i tovaglioli dei ventagli perfetti, in quanto in casi come questo è necessario fare tanto esercizio prima di raggiungere il risultato desiderato.




 

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 23-09-2015


Come preparare ceretta al caramello in casa

Quanto costa camicia con iniziali