Come fare profumo con petali di rosa

Possiamo fare un profumo con petali di rosa anche in casa, da regalare o da regalarci, basta seguire poche semplici istruzioni.

chiudi

Caricamento Player...

Se siamo appassionate di fragranze profumate ma ci piace anche il fai da te, possiamo provare a creare un profumo alla rosa tutto per noi. Il procedimento è semplice, ma per un risultato ottimale bisognerà non lasciarsi prendere dalla fretta e rispettare i tempi di lavorazione.

Per fare in casa un profumo con petali di rosa occorre far bollire per dieci minuti in mezzo litro d’acqua i petali di cinque o sei rose di quelle profumatissime, e lasciarli poi per dieci giorni in infusione in un recipiente opaco e al riparo dalla luce del sole. Il contenuto andrà poi filtrato in un altro recipiente di vetro attraverso una garza sterile in modo tale da dividere il liquido dai petali e dalle altre impurità, aggiungendo poi il 20% di alcool etilico a 96 gradi.

Fatto questo, bisogna travasare il tutto in una bottiglietta di vetro di colore scuro, da chiudere con un tappo in plastica e conservare al fresco in un luogo buio. Il composto va lasciato così per sette giorni, e agitato mattina e sera.

Trascorso questo periodo, possiamo mettere il profumo ottenuto in un contenitore per il profumo di quelli con la pompetta, reperibile in profumeria, ed utilizzarlo tutte le volte che ne abbiamo voglia, o come simpatica idea regalo per la nostra amica del cuore!