Come fare palle da bagno lush

Vi piace il fai-da-te e amate i prodotti da bagno? Provate a fare in casa le palle da bagno lush!

chiudi

Caricamento Player...

Fare palle da bagno lush non è difficile come sembra. Ecco come realizzarle.

Per la parte liquida mettete in un contenitore di vetro e shakerate:

– 1 cucchiaio da tavola di acqua;

– 2 cucchiai da tè di olio d’oliva;

– 2 cucchiai da tè di olio essenziale profumato;

– 2 gocce di colorante alimentare.

Per la parte solida invece amalgamate in una terrina di vetro:

– 250 gr di bicarbonato di sodio;

– 125 gr di acido citrico;

-125 gr di sale grosso da bagno;

– 125 gr di amido di mais;

Mescolate tutti gli ingredienti versandovi e amalgamandovi lentamente il composto liquido (potete anche spruzzarlo aiutandovi con un vaporizzatore) badando bene a non eccedere perché troppo liquido le farebbe iniziare a frizzare.

Una volta mescolato il tutto ed ottenuto un composto omogeneo, riempiamo con questo delle palline di natale, di quelle di plastica trasparenti che si aprono a metà. Pressiamolo bene all’interno, e se quando chiuderemo le palline queste si riapriranno, dovremo aggiungere più liquido al composto.

Pochi minuti e possiamo estrarre le palle lush dalle formine. Per evitare che catturino umidità e diventino frizzanti, avvolgiamole in un asciugamano e lasciamole riposare per un giorno o due.

E’ bene ricordare che i contenitori, le terrine e l’asciugamano con cui abbiamo fatto le palle lush non devono essere usati per altro.

Una volta essiccate, sono pronte per essere messe nel bagno o in sacchetti di cellophane per fare simpatici regalini alle amiche.