Come fare onde capelli anni 50

E’ stata Lana Del Rey a lanciare il tormentone. Come fare le onde ai capelli in perfetto stile anni 50 e ottenere un effetto star garantito?

Non bisogna per forza avere un esercito di hairstylist al seguito come Lana per avere dei capelli invidiati. Fare le onde anni ’50 è infatti molto più semplice di come pensiamo.

Prima di tutto, se vogliamo puntare sui boccoli, dobbiamo stirare la parte superiore e utilizzare bigodini o piastra per creare dei morbidi riccioli nella parte inferiore. Questo è un ottimo punto di partenza, se non siete pratiche con le onde. Basta usare una buona spuma volumizzante e asciugare i capelli a testa in giù, dopodiché usiamo il ferro per realizzare i boccoli.

Se invece volete proprio le onde tanto viste sui red carpet, asciughiamo i capelli a testa in giù anche in questo caso e fissiamo la chioma ribelle con la lacca, non prima di aver realizzato delle “curve” a modi onda, che possiamo far aderire al volto, oppure lasciare che lo incornicino dolcemente.

E’ possibile realizzare delle onde plastiche anche sui carré. La soluzione è davvero quella più classica, sia per realizzazione che messa in piega: basta una spazzola tonda, delle forcine con cui fissare le forme a nostro piacimento e un fissante strong per non farli scappare.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 07-03-2015

Donna Glamour Guide

X