Come fare maschera detox con carbone vegetale

Come fare una efficace maschera detox con del carbone vegetale come ingrediente primario?

Vincitore per popolarità dell’anno è il carbone vegetale. Non è certo una novità, ma una riscoperta sulle nostre tavole e nei nostri ingredienti beauty. Eh, già, perché sono mille gli usi che si possono fare con questo elemento naturale. Vediamo quali.

Il carbone vegetale è noto ai bio-addicted sin da alcuni anni, ma solo ultimamente si parla di vero boom nelle case erboristiche, che ad esempio lo commercializzano in compresse per assorbire i gas dall’intestino. Oltre a questi impieghi del tutto interessanti l’area wellness, esistono anche ricette efficentissime fai da te per la cura della pelle.

Ad esempio? La cosmesi naturale è uno di quei campi d’azione, in cui il carbone vegetale è ampiamente usato. Nello specifico, come fare a realizzare una buona maschera purificante detox per il viso, anti punti neri?

E’ più semplice che mai: serve mezzo cucchiaino di polvere di carbone vegetale mescolato con circa 10 gocce d’acqua. La consistenza da raggiungere è cremosa è va applicata sul viso – ovviamente sempre evitando occhi e contorno labbra.

La durata della posa è circa 20 minuti – dipende dalla tipologia di pelle – e poi va sciacquat via. La texture della pelle risulterà detossinata e liscia!

ultimo aggiornamento: 23-01-2016

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X