Come fare il contouring al naso con gobba

Ecco come fare il contouring al naso con gobba e nascondere così una piccola imperfezione.

chiudi

Caricamento Player...

Una piccola gobba al naso non è detto che sia necessariamente un difetto importante, anzi, in certi casi un naso non perfetto può diventare un vezzo o dare maggiore personalità alla persona che lo possiede. Se però si desidera un make-up che mimetizzi al meglio questo piccolo inestetismo si può ricorrere al contouring.

Fare il contouring al naso con gobba è molto semplice: si stende il fondotinta che si usa abitualmente come base, dopo aver opportunamente coperto col correttore le occhiaie o le macchie cutanee. Dopodiché si procede ad applicare un fondotinta di due toni più scuro sul naso, nella zona della gobbetta. Bisogna sfumarlo con cura verso l’esterno, in modo tale da creare un’ombreggiatura strategica: molto importante poi è il dare risalto agli zigomi con un fondotinta leggermente più chiaro, e ‘tirarli fuori’ con dell’illuminante in crema, conferendo loro rotondità. L’alternarsi del contouring (contornare) e dell’highlighting (illuminare) creerà sul nostro volto un’armonia perfetta tra i lineamenti.

In ultimo, mettere molto in evidenza lo sguardo, con un trucco smokey scuro nel colore che più si addice ai nostri occhi e alla nostra carnagione, e sottolineare le labbra con un rossetto chiaro e preferibilmente lucido.

E’ un po’ come avviene quando si devono mimetizzare le borse o le occhiaie: dare risalto ad altre parti del viso per distogliere l’attenzione da quello che a nostro avviso è un difetto. Con questi piccoli accorgimenti di make-up che potrete facilmente realizzare anche da sole, avrete un trucco favoloso e il vostro naso con gobba non sarà più motivo di cruccio.