Come fare correttamente una sauna

Ecco tutto quello che c’è da sapere per trarre il massimo beneficio dalla sauna

chiudi

Caricamento Player...

Dopo una settimana di lavoro e di impegni che scandiscono in modo frenetico i ritmi delle proprie giornate, la necessità di ristorare mente e corpo è sempre più forte. E’ proprio per questa necessità che in molti scelgono sempre più spesso di rivolgersi a strutture dedicate al benessere, ricche du percorsi pensati appositamente per rigenerare il proprio corpo, fra bagni turchi, docce cromoterapiche e saune. Non tutti sanno però che per poter beneficiare al meglio di questi, in particolare modo della sauna, è bene prestare attenzione ad alcune cose; soprattutto per quelli che ne usufruiscono per la prima volta.

Prima di tutto è  bene sapere che per un uso benefico della sauna è necessario permanere al proprio interno per almeno 10 minuti e non di meno, poiché una perdurata inferiore non permetterebbe al corpo di raggiungere la temperatura ideale per essere riscaldato fino in fondo. Inoltre, è necessario somministrarsi al trattamento di sauna preferibilmente a stomaco né troppo pieno e né troppo vuoto; basterà fare uno spuntino un’ora prima di effettuarlo. Infine si consiglia, a sauna ultimata, di assumere dell’acqua così da reintegrare i liquidi persi.