Come fare composizione fiori ikebana

Volete abbellire la vostra casa con fiori e piante suggestive? E allora scopriamo come fare una bella composizione ikebana.

chiudi

Caricamento Player...

Praticata per secoli in Giappone, Ikebana significa “fiori viventi” ed è l’arte della composizione floreale, il cui stile più antico è il Rikka, che vi permetterà di realizzare dei veri e proprio capolavori fioriti con le vostre mani. Scopriamo come.

Innanzitutto, vi occorreranno:

  • Ciotola o vaso basso
  • ramoscelli o steli in diverse altezze e consistenza
  • un fiore
  • forbici
  • kenzan

Scegliete una ciotola o un vaso basso, dalle linee molto semplici, privo di disegni, e riempitelo a metà di acqua a temperatura ambiente. Posizionate il kenzan nel vaso, infilate lo stelo più lungo in posizione ore 11 sul kenzan ed inclinatelo verso la vostra spalla sinistra di 10-20 gradi, poi posizionate il secondo di fronte al primo, inclinato di 40-45 gradi verso la vostra spalla sinistra; ora selezionate un fiore per il punto focale e tagliatene il gambo, affinché diventi alto la metà o 1/3 rispetto all’altezza del primo elemento, e il gioco è fatto.