Come fare chiusura braccialetti con i nodi

Realizzare nodi e chiusure per indossare subito i vostri bracciali fai da te

chiudi

Caricamento Player...

Spesso, per dare sfogo alla nostra fantasia, amiamo cimentarci nella creazione di bracciali dai mille colori e materiali. Infiliamo perline, scegliamo gli abbinamenti e i modelli più trend, ma poi, al momento di completarli, ecco le prime difficoltà: come fare per chiuderli, indossandoli subito al polso per mostrarle alle amiche?

Niente paura! Questa spazio vi guiderà all’interno di alcune tra le tecniche più pratiche per realizzare legature e nodi ai braccialetti che ideiamo.

Il metodo più classico per chiudere un bracciale prevede l’utilizzo di moschettone e placchetta con anellino, ancorando i due elementi alle estremità del bracciale. Anche l’anello e la barretta a incastro rappresentano un altro tipo di chiusura, più adatto se vorrete dare al vostro bracciale un tocco di stile etnico. Se siete invece già abili, precise ed esperte, le chiusure con perle potrebbero fare al caso vostro, regalando alla vostra creazione un ulteriore elemento decorativo.

A spadroneggiare su tutti sono però nodi e chiusure con fili.

La chiusura con nodi scorrevoli è ideale per lavorazioni con cuoio e cotone cerato ed è tra le opzioni più facili, veloci ed economiche, capace di garantire una perfetta flessibilità al vostro bracciale senza utilizzo di ganci o di materiali aggiuntivi. Realizzarla è semplice! Munitevi di un cordino lungo e disponetelo a cerchio su una superficie piana. Sovrapponete quindi le due estremità per qualche centimetro, mantenendole però parallele. A questo punto, prendete l’estremità destra del cordino e incrociatela, passando da sopra, con la parte adiacente dell’altro lato del cordino, formando una sorta di cappio; annodate e stringete bene il nodo. Ripetete la stessa operazione all’estremità sinistra. Regolate poi l’apertura del bracciale facendo scorrere i nodi sul cordino, regolandovi sulla base della grandezza del polso.

Adatta invece alle realizzazioni in filo di cotone è la chiusura con l’asola con punto “festone”. Create un’asola semplice e formate alcuni nodi alla base, inserendo all’interno di uno dei nodi un secondo filo che servirà per realizzare il punto festone. Passate poi questo filo nell’asola e uscite dalla parte opposta; fate quindi passare il filo nell’anello che si è venuto a creare e tirate per chiudere il nodo. Occorrerà ripetere l’operazione finché l’asola non apparirà interamente rivestita. Realizzate infine all’altro capo del bracciale un nodo con vari fili che sia abbastanza grande da inserirsi nell’asola e non fuoriuscire.