Come fare chignon a forma di fiore

Un’acconciatura versatile in fatto di hair-style, ottima per ogni occasione: è lo chignon. Creare uno chignon a forma di fiore è semplice e veloce.

Lo chignon è il classico raccolto che fa pensare alle principesse, alle ballerine di danza classica, tuttavia oggi lo chignon ha assunto forme sempre nuove e diverse che consentono all’acconciatura raccolta di essere molto versatile nel mondo dell’hair-style, adatta ad ogni occasione, sia essa più formale, classica ed elegante, oppure più casual.

Naturalmente le possibilità di realizzare tanti chignon differenti sono infinite, trasformandolo in qualunque cosa, anche in un fiore!

Per realizzare uno chignon a forma di fiore, in cui a spiccare sarà un grande bocciolo tridimensionale, occorre avere capelli sufficientemente lunghi, non importa se lisci o mossi e procedere semplicemente realizzando una treccia a quattro ciocche (anziché le classiche tre ciocche).

Una volta ultimata la treccia a quattro ciocche, è necessario raccoglierla arrotolandola su se stessa proprio a ricreare lo chignon che, però, una volta completato assumerà una forma insolita: quella di un bocciolo di fiore in tempo di schiusa.

A questo punto lo chignon a forma di fiore è fatto, per completarlo e arricchirlo di stile è possibile aggiungerci dei colpi luce (se l’occasione per la quale lo si ha realizzato si svolge la sera), fiorellini o altri decori simili (se si tratta di un’occasione diurna, festosa).

Infine, lo chignon a forma di fiore potrebbe essere una bella ed elegante pettinatura per piccole damigelle con compiti importanti in un evento speciale come un matrimonio.

ultimo aggiornamento: 26-12-2014

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X