Come fare cavigliere con le piume

Per essere sempre al passo con i diktat della moda e sentirci delle moderne squaw, possiamo divertirci a fare cavigliere con le piume.

chiudi

Caricamento Player...

Se amiamo il look alla Pocahontas e ci piace sfoggiare gioielli di ispirazione etnica, possiamo creare da noi della cavigliere con le piume, di facile realizzazione e di grandissimo effetto scenico, che nelle sere d’estate faranno risaltare il nostro abbigliamento e la nostra abbronzatura.

Per fare delle cavigliere con le piume, abbiamo bisogno di forbici, cordoncino in cuoio, e piume colorate della forma e della grandezza che preferiamo, meglio quelle che hanno un buchino o un anellino per essere infilate: sono facilmente reperibili nelle mercerie, ma esistono anche negozi online dedicati ai gioielli fai da te in cui possiamo acquistarne a prezzi bassissimi; anellini, chiusure e pinze da bigiotteria, metro da sarto e forbici.

Prendiamo la misura della nostra caviglia: col cordoncino in cuoio, che possiamo anche scegliere in tre tonalità differenti, iniziamo a fare una treccia ben stretta, che dovrà essere tre o quattro centimetri più lunga della circonferenza appena misurata, in modo tale da annodarla con facilità oppure per applicarvi il moschettone di chiusura. Io personalmente preferisco la seconda opzione, in modo tale da poterla togliere quando facciamo la doccia (non dimentichiamo che le piume si rovinano a contatto con l’acqua).

Finita la treccia, fermiamola alle estremità con un nodo o con ago e filo, dopodiché con le pinze apriamo tanti anellini quante piume vogliamo applicare sulla treccia: inseriamo una piuma in ogni anellino, poi andiamo a infilare ogni anellino facendoci largo nelle fessure della treccia di cuoio. Ricordiamo che maggiore sarà il numero di piume che inseriremo nella treccia, più vistosa e colorata sarà la nostra cavigliera. Possiamo anche applicarle alternativamente nella parte alta e nella parte bassa della treccia, in modo tale da avere due o più file di piume. Chiudiamo gli anellini, sempre aiutandoci con le pinze, e procediamo ad applicare il moschettone: di solito anche quest’ultimo va inserito alle estremità dei nostri bijou tramite un anellino da bigiotteria.

Et voilà, la nostra bellissima cavigliera da squaw è pronta ad accompagnarci in tante meravigliose serate estive!