Come fare cavigliere con le perline

Di gran moda negli anni 70, sono tornate prepotentemente protagoniste dei look estivi più di tendenza, sono le cavigliere con le perline. Impariamo come si fanno.

chiudi

Caricamento Player...

Per fare cavigliere con le perline abbiamo bisogno di un infilaperle, uno di quei fili che hanno entrambi i capi in rame, e perline colorate nelle forme e tonalità che preferiamo: rocailles, effetto Swarovski o in legno, l’importante è scegliere quelle che si adattano più al nostro stile e alla nostra personalità.

Misuriamo con un metro da sarto la circonferenza delle nostre caviglie, tenendo presente che il filo andrà tagliato di qualche centimetro più lungo per permettere di annodarlo se decidiamo di tenere la cavigliera finché il filo non si spezzerà da solo o di fissare la chiusura alle estremità se vogliamo avere la possibilità di toglierla di tanto in tanto.

Procediamo ad infilare le perline con l’infilaperle, alternandole per colore o per grandezza: possiamo inserire, ogni tre o quattro perle della stessa grandezza, una perla più grande, anche a forma di goccia per rendere la nostra cavigliera più accattivante e meno noiosa.

Oppure, infilare perline multicolore per circa un metro di filo,che andremo ad arrotolare poi tutto attorno alla caviglia per una cavigliera a più fili e dal gusto etnico.

Possiamo fissare la chiusura della cavigliera aiutandoci con lo stesso infilaperle, e badando bene a fare diversi nodi negli anellini di chiusura in modo tale che il filo non si sciolga.

Et voilà, siamo pronte ad indossare le nostre cavigliere con perline e a far morire di invidia le nostre amiche!