Cosa mettere sulle punture di zanzara in gravidanza

Guida ai rimedi della nonna per tenere a bada le zanzare in gravidanza 

chiudi

Caricamento Player...

Le donne in dolce attesa devono purtroppo stare alla larga dagli spray repellenti e dalle creme post puntura presenti sul mercato per contrastare le zanzare poiché la composizione chimica di questi prodotti potrebbe mettere a repentaglio la salute del bambino.

Allora come contrastare il fastidioso prurito?

Innanzitutto, per evitare di essere prese di mira dalle zanzare, le future mamme possono avvalersi di sostanze del tutto naturali come la citronella, l’olio essenziale di eucalipto e l’olio di geranio che sono super efficaci per tenere lontane le zanzare sia singolarmente che combinate insieme.

Stesso discorso vale per le zanzariere e per i dispositivi presenti sul commercio che emettono infrasuoni che risultano fastidiosi agli insetti e che quindi li tengono lontani senza l’ausilio di sostanza chimiche e perciò nocive.

Per quanto riguarda invece i rimedi post puntura, l’aloe vera in gel o in crema è un valido alleato per alleviare il prurito nel mondo più naturale possibile.