Come fare un cappello di paglia in maniera facile, veloce e completamente fai da te: i passi da seguire per un risultato perfetto.

Ti sei sempre chiesta come fare un cappello di paglia? La verità è che si tratta di una tecnica che una volta acquisita è molto più semplice di quanto si pensi. Scopriamo quindi quali sono i passi da seguire per realizzare un cappello di paglia da poter sfoggiare al mare o durante la bella stagione.

Come si fa un cappello di paglia: tutto quel che c’è da sapere

Se ami i cappelli di ogni tipo e vuoi sapere come creare un cappello di paglia, non hai che da procurarti il materiale e seguire le poche regole per realizzarne uno.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

cappello di paglia
cappello di paglia

Per poter lavorare nel modo corretto servono:

– Trecce di paglia
– Nastri colorati
Forbici
– Colla
– Cartoncin
– Ago e filo

Si inizia disegnando sul cartoncino la forma del cappello che si desidera, cercando di iniziare con qualcosa di semplice. Ciò che conta è dargli la giusta grandezza basandosi su quella della propria testa o della persona alla quale è destinato il cappello.

Prendere una treccia di paglia e avvolgerla attorno alla calotta cucendola per bene.
Passare ora alla parte della visiera (quella che circonda la cupola) incollando sul cartoncino le trecce di paglia, possibilmente sempre in modo concentrico. Fatto ciò si dovrà solo unire le due parti per ottenere un cappello di paglia. Decorare inserendo un nastro alla base della calotta, in modo da nascondre l’attaccatura e dare un aspetto più elegante all’insieme.

Come intrecciare la paglia: le regole da seguire

Se si dispone già della paglia e si preferisce intrecciarla da soli, bisogna agire con molta pazienza.
Prima di tutto, bisognerà ammorbidirla per renderla lavorabile. Cosa che si può fare lasciandola per un po’ in ammollo. Dopo averla asciugata si dovrà battere su un piano rigido con l’aiuto di un martello.

Fatto ciò si può iniziare ad intrecciare la paglia. Per farlo basta pendere tre pezzi ed incrociarli tra loro (proprio come si fa quando si realizza una treccia). Quando si hanno abbastanza treccie si può passare al cucirle insieme per dar vita ad un cappello. Questa tecnica va ovviamente bene anche per chi non sa come fare un piccolo cappello di paglia. Dovendo lavorare su piccole dimensioni risulta infatti più semplice.


Otite: i rimedi naturali più efficaci e semplici da mettere in pratica

Come conservare il basilico fresco: le dritte da seguire