Come sfruttare la moda del riciclo creativo e fare delle belle sorprese natalizie alla famiglia? Scopriamolo assieme!

Natale si avvicina e non avete ancora realizzato il vostro albero? Non siete particolarmente ispirati, ma siete sensibili alle tematiche quali il rispetto per l’ambiente e il riciclo? E allora perché non coniugare queste due cose e utilizzare il riciclo creativo per realizzare degli alberi di Natale davvero personalizzati!

Una delle tecniche più usate vuole l’utilizzo di ritagli di giornale. Una volta spruzzati di vernice colorata, glitter e quant’altro, incolliamoli l’uno sull’altro di modo da formare un cono, legandoli insieme con dello spago, se non tiene la colla, con delle perle o dei piccoli legnetti.

Altri tengono da parte le lattine di salsa o dei pelati e sottaceti per tutto l’anno, per poi realizzare il loro albero partendo da uno scheletro di un attaccapanni vecchio e inutilizzato. Niente male, vero? E che ne dite degli alberi ottenuti da mollette di legno rotte, o tappi di sughero o ancora libri usati.

Va tanto di moda usare le bottiglie di plastica sovrapposte, i bicchierini di cara e i volantini pubblicitari. Insomma, via alla fantasia… non c’è ma che tenga: ogni occasione è buona per il riciclo creativo e il Natale in particolare si presta davvero a quest’attività!

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 15-12-2015


Quanta talassoterapia fare per dimagrire

Quale bronzer usare con lentiggini