Come evitare e bloccare le chiamate dei call center quando il Registro delle opposizioni non basta: ecco cosa fare.

Quante volte nel bel mezzo di un pranzo, una cena di lavoro, o anche un momento romantico con il tuo partner sei stato disturbato dalle chiamate di un call center? Purtroppo capita spesso di ricevere telefonate moleste, e a volte non basta iscriversi al Registro delle opposizioni per cercare di risolvere del tutto questo problema. Come fare allora per evitare le chiamate di un call center? Ecco tutte le istruzioni per silenziare una volta per tutte le telefonate indesiderate.

Evitare chiamate dei call center: perché il Registro non basta?

Il 27 luglio il governo ha provato a porre un freno alle chiamate moleste attraverso il Registro delle opposizioni, uno strumento che prevede l’iscrizione del proprio numero su un elenco che impedisce di ricevere chiamate promozionali. Questa soluzione però non si rivela sempre efficace, e per un motivo molto semplice.

Chiamata call center telefoon
Chiamata call center telefono

L’iscrizione al Registro impedisce l’utilizzo del proprio numero per chiamate promozionali, ma solo se non si è dato il consenso per ricevere particolari offerte. Un consenso che spesso diamo, anche senza volerlo, quando acquistiamo prodotti o servizi online. Se il consumatore concede il permesso di utilizzo del numero o dei dati personali non può infatti lamentarsi per l’arrivo di chiamate inaspettate. Per questo motivo spesso si ricevono molte telefonate anche dopo l’iscrizione al Registro, seppur in misura minore rispetto a prima.

Come bloccare le chiamate dei call center

Ovviamente esiste una procedura per cercare di limitare ancora queste ulteriori chiamate moleste. Una procedura che fa riferimento al Dpr 26/2022, in particolare agli articoli dal 15 al 22. In sostanza questa procedura prevede che i consumatori, utilizzando un apposito modello disponibile sul sito del Garante per la protezione dei dati personali, possano chiedere di non ricevere più chiamate da un determinato numero.

Compilando questo modulo e inviandolo all’operatore economico da cui siamo stati contattati per la telefonata promozionale, dovremmo risolvere definitivamente il problema, in quanto l’operatore sarà tenuto a rimuovere il nostro numero dalla lista dei contatti. Se anche questo procedimento non avviene, si può a questo punto tentare la strada di un reclamo presso il Garante, indicando ovviamente tutte le documentazioni relative alle telefonate moleste ricevute. I modelli per le segnalazioni possono essere inviati via mail all’indirizzo protocollo@gpdp.it o protocollo@pec.gpdp.it, ma anche via fax al numero 06636113785 o inviando il tutto all’indirizzo del Garante per la protezione dei dati personali, Piazza Venezia, 11 – 00187. Solo in ultima istanza, quando il problema non viene risolto in nessun modo, è possibile sporgere denuncia all’Autorità giudiziaria.

Di strade per poter silenziare le chiamate indesiderate, dunque, ne esistono diverse. Per poter risolvere il problema in maniera definitiva bisogna però armarsi di pazienza e procedere step by step.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 16-09-2022


AirPods Pro, prezzo e data di uscita: su Amazon si possono già ordinare

Cosa significa propaganda?