Come eliminare odore cipolle bocca

Le cipolle sono ottime per la salute e deliziose da mangiare, soprattutto quelle rosse. Ma come eliminare l’odore che lasciano in bocca?

chiudi

Caricamento Player...

Se da piccoli eravamo schizzinosi, da grandi l’abbiamo finalmente capita: la cipolla è davvero un’alleata per la nostra salute. Si usa infatti nella cura dell’arteriosclerosi, dell’ipertensione, ma anche per lenire le infezioni alla vescica.

Le sue proprietà sono diverse, tra cui quelle diuretiche e depurative. E’ un potente antibatterico, infine, e la si impiega anche per alleviare infiammazioni alle vie respiratorie.

Certo, è anche ottima negli stufati e nelle minestre, oltre che per realizzare i buonissimi sughi soffritti. Non ne possiamo fare a meno, ma… tutti sappiamo che lascia un odore non proprio gradevole in bocca.

Chewingum e colluttorio sono buoni alleati, ma esistono sostanze naturali che aiutano parecchio: masticare prezzemolo, foglie di menta e chicchi di caffè, in primis, è un rimedio antico ed efficace. Ma anche latte e semi di cardamomo che, una volta assunti, riequilibrare il nostro palato e rinfrescano davvero molto il nostro alito.

E’ davvero singolare l’effetto dei semi di anice, se ne gradite il sapore. Questa sostanze dal gusto tutto particolare è davvero un toccasana per capovolgere l’odore dell’alito.