Diventare naso profumiere potrebbe essere un’ottima opportunità lavorativa per chi ha le carte in regola.

Se possedete un talento particolare nel riconoscere i profumi, se amate da sempre il mondo delle fragranze e una volta entrati in profumeria non ve ne vorreste mai andare, diventare naso profumiere potrebbe essere la vostra strada.

Un naso profumiere è la figura lavorativa che si occupa di creare quelle fragranze che poi gli stilisti firmeranno e metteranno in commercio con packaging lussuosi e a prezzi molto elevati: quando questo accade, lo stipendio del naso subisce un’impennata positiva, anche se egli non verrà mai menzionato quando si parlerà del profumo, che verrà sempre e solo attribuito allo stilista che gli ha dato il nome. Una professione molto gratificante dunque, ma particolarmente adatta a una persona molto valida in che ama lavorare ‘dietro le quinte’.

Per diventare naso profumiere è necessario essere in possesso di una laurea, preferibilmente in Chimica, e seguire corsi di formazione in scuole selezionate, come l’ISIPCA di Parigi, o il Grasse Institute of Perfumery sempre a Parigi, dove si accede dopo una selezione molto rigida e dove gli ammessi non sono mai più di 12 ogni anno. Gli studenti devono innanzitutto sviluppare una memoria olfattiva relativa a fragranze naturali e artificiali, per abituarsi a riconoscere dalle 400 alle 500 materie prime impiegate nella realizzazione delle fragranze. Gli allievi più meritevoli vengono tenuti sott’occhio dagli insegnanti, che se riescono a fiutare il vero talento li assistono personalmente per tutta la durata del loro percorso formativo aiutandoli anche nella creazione del loro primo profumo e dando loro la possibilità di lavorare a fine corsi presso le più grandi industrie produttrici di profumi del mondo. Inoltre, essi non sono tenuti a versare alcuna retta mensile, anzi ricevono un salario minimo a mo’ di rimborso spese.

Se pensate di essere in possesso dei requisiti necessari per diventare naso profumiere, non dovete far altro che cercare in Google la voce Accademia del Profumo, e potrete avere indicazioni più precise circa la procedura da seguire per svolgere in futuro questa affascinante e remunerativa professione.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 31-12-2015


Quanta alga fucus mangiare per dimagrire

Dove comprare Sacha Inchi olio biologico