Come disinfettare piercing sulla lingua

Troppo cool! Il piercing sulla lingua è uno dei più sexy che esistano… e non passa mai di moda! Come disinfettarlo?

chiudi

Caricamento Player...

Per disinfettare il piercing alla lingua ed evitare rigetto, infezioni orali, danni ai denti, sanguinamento, recessione delle gengive, dolore e gonfiore, si devono usare prodotti specifici.

Quali sono? A parte mantenere un’igiene orale ottimale e acquistare un nuovo spazzolino per lavare i denti dopo ogni pasto, si deve usare un buonissimo collutorio. Dopo ogni lavaggio usate un collutorio antimicrobico o antibatterico magari a base di Betadine, privo di alcol e di fluoro. Un esempio? Il Vantal Bucofaringeo, diluito in acqua.

Esiste anche il sale marino da tamponare sul gioiello, lavandolo con del sapone disinfettandolo almeno un paio di volte al giorno. E’ importante bagnare un bastoncino di cotone con del collutorio e pulire il gioiello sia nel foro di entrata che in quello di uscita.

Acqua e sale o siero fisiologico sono consigliati per praticare degli sciacqui sempre, e specialmente dopo i pasti. Il ghiaccio si usa invece se la lingua si gonfia, semplicemente succhiando dei cubetti. E’ un semplice rimedio naturale estremamente utile.

Si raccomanda anche di non fumare né bere alcolici per le 6-8 settimane successive, così come i cibi particolarmente piccanti e troppo caldi, le gomme da masticare e le bibite zuccherate e gassate.