L’umidità in casa da sempre è un grandissimo problema. Ci sono, però, dei rimedi naturali per deumidificare ogni singola stanza dell’abitazione. Ecco quali!

L’umidità, in casa, è sempre una cosa dannosa e di cui stare molto attenti. Ci sono tanti piccoli accorgimenti, infatti, che possiamo mettere in atto per togliere l’umidità da una stanza. Dall’arieggiare, spesso, la stanza e la casa in generale al deumidificare tutti gli ambienti. L’umidità in casa, infatti, può causare non solo mal di gola ma anche attacchi di asma e problemi legati alla respirazione, per questo motivo è bene adottare dei giusti accorgimenti.

Come deumidificare una stanza

In molti si chiedono quali sono le giuste soluzioni per deumidificare casa e evitare, quindi, la comparsa di muffe da vicino le pareti. La prima è, appunto, un rimedio naturale e molto efficace che è quello di aprire finestre e balconi per far circolare aria pulita all’interno dell’appartamento.

Si può ricorrere, però, anche ad altri piccoli accorgimenti che riguardano delle cattive abitudini che abbiamo. Ad esempio ridurre le fonti di vapore come passare troppo tempo sotto la doccia, con l’acqua calda accesa. Un’altra cosa molto importante è non lasciare – mai – lo stendino con il bucato bagnato in casa.

Questo perché i vestiti, asciugandosi, rilasciano vapore che aumenta l’umidità all’interno della propria abitazione. In tal senso, infatti, è sempre meglio posizionare lo stendino sul proprio balcone. Un’altra pratica sconsigliata, inoltre, è anche quella di far asciugare il bucato sui termosifoni.

arredamento salotto
arredamento salotto

Come togliere l’umidità da una stanza

Se non volete comprare un deumidificatore potrete tranquillamente utilizzare dei metodi fai da te. Ad esempio per togliere l’umidità da una stanza sarà sufficiente del sale grosso e una bottiglia di plastica divisa a metà.

Dopo averla asciugata bene potete posizionare al suo interno 150 grammi di sale grosso che servono per catturare l’umidità in una stanza grande 5 metri per 5. Nel momento in cui, al tatto, vi risulterà essere umido potrete sostituirlo.

Un perfetto deumidificatore fai da te, inoltre, può essere fatto anche con uno scolapasta che bisognerà posizionare all’interno di un contenitore. A questo punto coprirlo con un canovaccio o un panno leggero e sopra posizionare 150 grammi di sale.


Come stirare le lenzuola: con questi pratici accorgimenti sarà facilissimo!

Come allontanare le zanzare? Difendiamoci con i metodi naturali!