Volete scoprire come stirare le lenzuola più velocemente e riuscire a rendere l’operazione più facile? Ecco dei trucchi che vi aiuteranno!

Per avere più spazio nell’armadio e per dormire tra le lenzuola fresche di bucato e senza l’ombra di una grinza bisogna avere un po’ di pazienza. Vediamo come stirare le lenzuola sfruttando qualche accorgimento che vi permetterà di risparmiare tempo quando andrete a stirare.

Il vero trucco, infatti, non sta nella tecnica usata per stirare, quanto nelle fasi precedenti: fare attenzione durante il lavaggio e l’asciugatura vi permetterà di ottenere un risultato impeccabile senza molta fatica.

Attenzione al lavaggio!

La prima cosa da fare se volete stirare le lenzuola più facilmente è prestare attenzione al lavaggio. Per molti capi la stiratura perfetta dipende proprio da come avviene il lavaggio, e le lenzuola non fanno eccezione.

Cosa lavare in lavatrice
Cosa lavare in lavatrice

Al momento del lavaggio, quindi, dovreste scegliere un programma che non ha una centrifuga molto elevata. Riducendo la centrifuga (va bene impostarla a 600 o 8000 giri) eliminerete molte delle pieghe che si formerebbero proprio durante il ciclo in lavatrice e avrete già fatto un bel passo avanti. Dopo che il lavaggio è finito assicuratevi di stendere le lenzuola il prima possibile, senza lasciarle troppo a lungo nel cesto della lavatrice. Anche quando stendete dovrete fare attenzione in modo che non si formino pieghe difficili da stirare.

Come stirare le lenzuola

Per riuscire a stirare rapidamente le lenzuola non dovreste aspettare che si asciughino completamente. Quando la stoffa è ancora umida sarà più semplice stirare e impiegherete meno tempo. Se avete l’asciugatrice allora questo è proprio il momento di usarla, vi aiuterà a facilitare l’asciugatura e soprattutto liscerà già in parte le pieghe. Per quanto riguarda la temperatura del ferro da stiro, per il cotone e per il raso bisognerà usare una temperatura media e usare il vapore.

Lenzuola stirate
Lenzuola stirate

Riuscire a stirare le lenzuola con angoli richiede un po’ più di pazienza e per farlo è ideale cominciare dalla parte centrale. Dopo aver stirato tutta la zona centrale, si passa agli angoli, per riuscire a stirarli bene basta fissare gli angoli all’asse e aiutarsi con la mano per stendere le pieghe. Bisogna stirare prima da un lato e poi a rovescio, aiutandosi con il vapore per stendere bene le pieghe.


Come eliminare le smagliature: i consigli da seguire

Come deumidificare una stanza: rimedi naturali ed efficaci