Come curare rosa invernale

Sognate un giardino splendido anche durante la brutta stagione? Ecco come curare al meglio la bellissima rosa invernale.

chiudi

Caricamento Player...

Nonostante l’aspetto delicato, le rose sono tra le piante più robuste, resistenti e tenaci esistenti nel variegato mondo della botanica. Infatti alcune varietà, anche particolarmente belle, riescono a resistere e superare anche la stagione invernale, anche quando la temperatura va al di sotto dello zero.

Il periodo di fioritura viene così prolungato, e voi potrete godere di una fioritura splendida anche in mezzo alla neve, rendendo il vostro giardino un piccolo angolo di paradiso tutto invernale, perfetto anche durante le festività natalizie imminenti.

Per quanto riguarda la cura della rosa invernale durante la cattiva stagione, per ottenere dei bei fiori dovrete mettere le vostre rose a dimora già in autunno, per dar loro la possibilità di sviluppare solide radici, molto resistenti. Infatti la maggior parte delle rose invernali fiorisce sui rami nuovi.

Per questo potate le vostre rose già in autunno o verso la fine dell’inverno, accorciando tutti i rami più vigorosi e lasciando soltanto 2-3 gemme, eliminando anche i rami più piccoli e deboli, per avere poi numerosi boccioli.