Come curare rinite gravidica

Alle donne incinta capita frequentemente di avvertire i sintomi del raffreddore. naso chiuso, bisogno di starnutire spesso e di soffiarsi il naso. In realtà però non si tratta di un banale raffreddore, ma di una patologia che è chiamata rinite gravidica.

chiudi

Caricamento Player...

La rinite gravidica trova la sua causa nei mutamenti ormonali che hanno atto nel corpo di una donna incinta: si tratta di mutazioni che influiscono anche sulle mucose nasali.

I sintomi dunque sono quelli di un raffreddore, ma mancano infezioni virali o batteriche: dunque la cura non può essere quella del raffreddore.

Considerando inoltre che in gravidanza è sempre bene assumere meno farmaci possibile, la soluzione che viene indicata per migliorare la respirazione è quella di eseguire dei lavaggi nasali, in particolar modo a base di acido ialuronico. L’acido ialuronico ha infatti un effetto antinfiammatorio e anche di nutrimento sulla mucosa nasale, che rende più resistente.

Solo nei casi più gravi sono consigliati dei trattamenti di tipo chirurgico, con il laser o altre tecniche.