Come curare ficus in inverno

Come curare il nostro amato ficus in inverno? Vediamo come fare a prenderci cura del nostro angolo verde quando il clima non è favorevole.

chiudi

Caricamento Player...

Il nostro amato ficus benjamina è cresciuto bene tutto l’anno ed ora dobbiamo occuparci di lui, la temperatura inclemente non perdona! Ovviamente si tratta di una pianta appartenente alla famiglia delle Moraceae, originario dell’Asia sudorientale e se ben curato può addirittura raggiungere i 30 metri di altezza!

Pianta d’appartamento per eccellenza, il ficus è davvero una bella soluzione decorativa, anche perché non richiede eccessive attenzioni. Resiste bene al clima esterno, anche perché se si pensa che nelle regioni meridionali d’Italia resiste all’esterno anche in inverno, è possibile davvero fidarsi del suo spirito stoico.

Ma come fare a curare il nostro ficus, nel caso le temperature si facciano fredde? Prima di tutto va saputo che dev’essere rinvasato nel periodo primaverile con terriccio soffice ed a carattere poroso.

Questa pianta ama gli ambienti caldi e luminosi, ma in inverno dev’essere posizionata in un luogo coperto e riscaldato. Come curarlo? Somministrandogli acqua in tempi più ravvicinati rispetto all’estate. Controllare il grado di umidità del terreno è indispensabile prima di procedere con nuove innaffiature. Et voilà, il gioco è fatto. Come abbiamo detto, non necessita di grandi cure, ma dobbiamo stare attenti alla quantità di acqua che gli doniamo.