Come curare crisi allergica in gravidanza

Quando una donna affronta una gravidanza, sa che oltre che a se stessa deve stare molto attenta al bambino che porta in grembo. Questo vuol dire che anche alcune cure che si era solite seguire devono essere valutate con attenzione con il medico, ad esempio se si soffre di allergie.

chiudi

Caricamento Player...

Se si soffre di un’ allergia, e si sta affrontando una gravidanza, il pericolo maggiore non è nell’assunzione dei farmaci che aiutano a tenerla sotto controllo. Infatti questi sono per lo più innocui per il feto, anche se ovviamente la terapia deve sempre essere concordata con il proprio ginecologo.

Il vero problema per il bambino sono le crisi allergiche: se la madre va in sofferenza, lo farà anche il suo piccolo, e se le crisi sono ripetute o prolungate, potrebbero danneggiarlo anche seriamente.

Quindi l’allergia, qualunque origine essa abbia, deve sempre essere tenuta sotto controllo, attraverso la prevenzione più accurata, evitando in ogni modo il contatto con gli allergeni, che con i farmaci specifici.