Come cuocere le castagne per ottenerle cotte al punto giusto e ottime da gustare. I trucchi per muoversi al meglio in cucina.

Come cuocere le castagne a casa? Questa domanda è tra le più frequenti quando si apre la stagione e si ha finalmente modo di poter gustare delle ottime caldarroste senza doverle acquistare già pronte. Scopriamo quindi quali sono le tecniche migliori per la cottura delle castagne e per ottenere un risultato più che gradevole.

Come cucinare le castagne: i trucchi da applicare prima della cottura

La prima cosa da sapere, quando ci si chiede come fare le castagne è legata alla loro preparazione.

Per ottenere un buon risultato non basta infatti metterle a cuocere in forno. Prima è necessario sapere come preparare le castagne per la cottura. Per farlo occorre infatti inciderle praticando un taglio sulla parte bombata. Questo dovrà essere orizzontale e abbastanza profondo da perforare la buccia senza però raggiungere la polpa.

cottura castagne
cottura castagne

Fatto ciò si dovrebbe mettere le castagne in ammollo per una trentina di minuti. Ciò le aiuterà ad essere più morbide e consentirà alla buccia di venir via facilmente.

Come arrostire le castagne: le regole da seguire per un risultato ottimale

Ora che abbiamo scoperto quali sono i trucchi da applicare prima della cottura, passiamo al momento più importante e divertente: quello in cui si preparano le caldarroste.

In commercio ci sono delle padelle forate studiate appositamente per la cottura delle castagne. In alternativa, però, queste possono esere cotte anche in una padella normale.
Una volta scaldata, posizionare le castagne distribuendole per bene nella padella in modo da non accavallarle tra loro. Il tempo di cottura delle castagne, in questo caso, è di circa 20 minuti. Ancor meglio se si coprirà la padella con un coperchio.

Per chi si sta invece chiedendo come cuocere le castagne al forno, anche in questo caso il metodo è piuttoto semplice. Dopo averle lavorate come descritto sopra basterà infatti metterle a cuocere per circa mezz’ora a forno statico preriscaldato a 200°.
Le castagne andranno posizionate sulla teglia sopra un foglio di carta forno umido e durante la cottura andranno girate spesso in modo da rendere la stesa uniforme.

Una volta pronte andranno solo sbucciate e mangiate, avendo cura di servirle quando sono ancora ben calde.

ultimo aggiornamento: 01-09-2021


Come pulire gli sci in modo semplice e pratico

Come togliere le macchie dai tessuti e dai vestiti con rimedi casalinghi: la guida completa