Come realizzare in casa una girandola fai da te

Come costruire in casa una girandola fai da te con cartoncino e colori e personalizzarla con fantasie e decorazioni diverse!

Le girandole sono delle decorazioni che potete realizzare insieme ai bambini per giocare o come segnaposto. Per realizzarle vi basterà del semplice cartoncino o della carta plastificata. Inoltre, essendo creata da voi, potete personalizzare la vostra girandola fai da te con decorazioni, brillantini e colori unici.

Potete, dunque, utilizzarle per decorare una stanza in occasione di una festa, oppure metterle in giardino come decorazione e vederle girare con il vento. Vediamo come costruire una girandola fai da te in pochi e semplici step divertendosi e dando sfogo al proprio estro creativo.

Girandola
Fonte foto: https://pixabay.com/it/girandola-parco-vento-985699/

Come costruire una girandola segnavento con cartoncino e fermacampione

Procuratevi un cartoncino quadrato con un lato che può variare dai 20 ai 30 centimetri per creare una girandola di piccole-medie dimensioni. Disegnate all’interno di questo quadrato altri quattro quadrati utilizzando matita e righello. A questo punto, potete iniziare a dar sfogo alla vostra creatività colorando ogni singolo quadrato con colori diversi. In alternativa, applicate dei fogli colorati ritagliando la forma del quadrato, oppure fate dei disegni, strisce o forme geometriche.

Tracciate successivamente quattro linee diagonali che uniscano ciascun angolo con il centro del quadrato. Per facilitarvi il lavoro, mettete un righello in modo da unire i due angoli opposti passando per il centro del quadrato e disegnate una linea partendo dall’angolo, diretta verso il centro, fermandovi 3 cm prima di arrivare al centro.  A questo punto viene la parte più delicata. Tagliate lungo ciascuna diagonale ricordandovi di lasciare lo spazio centrale che non avete tratteggiato.

Infine, portate i quattro angoli di ciascun lembo al centro della girandola e fissateli con una puntina. In alternativa, potete fissare la girandola con un fermacampione facendo una leggera incisione nella parte centrale del foglio.

I supporti per una girandola fai da te

Una volta realizzata la girandola dovrete procurarvi una base su cui attaccarla. Potete optare per dei semplici bastoncini di legno da incollare con la colla. In alternativa, se la girandola è leggera, provate anche con le cannucce di plastica. Per evitare che si veda la punta della cannuccia o del bastoncino, incollatelo all’interno nella zona centrale, dietro a uno dei lembi che avete piegato.

Infine, potete creare una base riciclando gusci di noci o pietre incollandole su una base rigida e disponendo nel centro la girandola.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/girandola-parco-vento-985699/

ultimo aggiornamento: 13-07-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X