Come coprire i primi capelli bianchi

Consigli e trucchi di bellezza su come coprire i primi capelli bianchi in modo non aggressivo e dal risultato professionale in poche e semplici mosse.

chiudi

Caricamento Player...

Prima o poi arriva il giorno in cui una donna deve affrontare i primi capelli bianchi. Molte donne vivono questa situazione come un momento di terrore, ma non deve essere così! I primi capelli bianchi sono facili da coprire e sulle bionde non si notano neanche. Bisogna, tuttavia, sottolineare che oggi molte ragazze iniziano a tingersi i capelli sin da adolescenti per seguire le mode o semplicemente per cambiare look. Il doversi colorare i capelli per nascondere quelli bianchi può, dunque, essere un buon momento per darsi un nuovo tono e un nuovo style. Vediamo, allora, come coprire i primi capelli bianchi.

Come coprire i primi capelli bianchi con colorazioni permanenti dal parruchiere e con prodotti da utilizzare a casa propria.

I primi capelli bianchi possono sembrare un problema insormortabile, ma non è così. Oggi basta andare dal parrucchiere e farsi fare una semplice colorazione permanente per nascondere il problema. Naturalmente bisogna applicare un colore quasi uguale a quello che si ha di base. In questo modo avrete coperto i capelli bianchi per circa un mese. Le prime volte è meglio evitare colorazioni fai da te perché si potrebbe sbagliare gradazione.

Se, invece, i primi capelli bianchi non sono un grande problema potrete sempre utilizzare uno spray colorante per un ritocco veloce. Ricordatevi, però che l’effetto dura poco e che quindi è una soluzione momentanea. Per i primi capelli bianchi,se sono pochi si può sempre ricorrere a una colorazione semipermanente o riflessante. Per i capelli scuri, però, non è consigliata perché non coprirebbe abbastanza. Se volete approfittare della situazione per cambiare colore di capelli siate caute e non esagerate nella decolorazione.