Come conservare bulbi di tulipani

I tulipani sono fiori perenni molto resistenti che non hanno bisogno di interrati ogni inverno

chiudi

Caricamento Player...

Nella maggior parte dei casi, i tulipani fioriscono meglio se sono lasciati nel terreno per tutto l’anno. Ma se si vive in una zona di estremo freddo in inverno o se si acquistano bulbi di tulipani in primavera, i bulbi devono essere conservati in un luogo fresco e asciutto fino a che non possono essere piantati in autunno. Se stai cercando di preservare i bulbi, utilizza questi suggerimenti per imparare a conservare bulbi di tulipano fino alla stagione della semina consigliata:

  1. Rimuovi la polvere e lo sporco. Pulisci i bulbi con delicatezza. Se si conservano i bulbi di tulipano che sono stati scavati da terra insieme ai bulbi confezionati, spazzola via delicatamente lo sporco, ma non lavare i bulbi.
  2. Asciuga i bulbi. Metti i bulbi in una zona soleggiata fino a quando sono completamente asciutti. Assicurati che i bulbi di tulipano siano completamente asciutti prima di tentare di conservarli. L’umidità può portarli a marcire.
  3. Controlla i bulbi di tulipano. I bulbi di tulipano danneggiati possono solitamente essere salvati. Dopo l’essiccazione completa dei bulbi, copri leggermente l’area danneggiata con un po’ di zolfo per aiutare a prevenire qualsiasi marciume in via di sviluppo.
  4. Imballa i bulbi. Posiziona uno strato di bulbi in un sacchetto di carta o cartone. Copri il primo strato di bulbi con il giornale.
  5. Aggiungi strati di bulbi alternati al giornale. Gli strati di bulbi non devono toccarsi. È possibile aggiungere sabbia asciutta invece del giornale in un sacchetto di carta o cartone per aiutare a mantenere bulbi di tulipano asciutti.
  6. Conserva i bulbi di tulipano. Metti il sacchetto o il contenitore di bulbi di tulipano in un luogo fresco e asciutto fino all’inizio dell’autunno. Non conservare i bulbi in frigorifero, perché la frutta e la verdura emettono gas che possono uccidere i bulbi di tulipano. Armadi, garage e scantinati sono freschi e secchi e sono le scelte migliori per la conservazione dei bulbi.