Come cominciare a lavorare il fimo

Volete darvi al fai da te? Allora provate a lavorare il fimo, non ve ne pentirete!

chiudi

Caricamento Player...

In pochissimi anni il fimo è diventato la pasta modellabile di materiale sintetico più utilizzata e amata al mondo, che permette di dar libero sfogo alla fantasia senza limiti né confini. Si tratta di un materiale utilizzato specialmente nel bricolage per la creazione di piccoli oggetti e nel campo della bigiotteria per creare anelli, bracciali, collane, orecchini e molto altro.

Questo materiale è termoindurente: una volta modellato a piacimento, si indurisce in forno ad una temperatura di circa 130°C perciò i vostri capolavori sono al sicuro, resteranno intatti per molto molto tempo.

Se volete iniziare a lavorare il fimo, il primo passo è modellarlo con le mani: il normale calore corporeo aiuta ad ammorbidirlo e a donargli la forma desiderata. Per i dettagli, invece, soprattutto i più piccoli, potete aiutarvi tramite appositi strumenti come taglierino, coltelli e stuzzicadenti. 

Una volta fatto, inserite il tutto in forno, lasciate cuocere per mezz’ora circa e il gioco è fatto!