Come coltivare elleboro in vaso

Come ci si prende cura dell’elleboro e come fare a coltivare questa bellissima pianta in vaso?

Si chiama Rosa bianca di Natale ed i suoi fiori prendono il nome di elleboro, appunto. Ecco perché spesso si scambia il nome della pianta stessa, con quella dei fiori. Come pianta invernale, è davvero molto resistente al freddo per cui si può usare tranquillamente per arricchire il balcone o il giardino anch nella stagione fredda.

Come fare a coltivare in vaso l’elleboro? Semplicemente optando per un terreno argilloso e ricco di humus, infine dev’essere ben drenato. Periodicamente concimato, inoltre, il terreno deve mantenere il suo potere nutritivo e questo possiamo farlo preparando uno speciale macerato all’ortica un rimedio davvero utile ed efficace!

Va bene tenerla anche all’aperto, dicevamo. Basta posizionarla in una zona semi ombreggiata e umida. Ma come farla durare? Non richiede cure particolari, per cui si devono solo dividere i ciuffi più fitti per farla respirare.

Ovviamente non va mai lasciata sola con sé stessa, anche se è una pianta resistente. Vanno tenute in considerazione le sue esigenze e va sempre monitorata, anche se non ha bisogno di grandi cure. Se si seguono questi piccoli consigli ed accorgimenti, il risultato sarà un’invidiabile Rosa bianca di Natale!

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 18-12-2015

Donna Glamour Guide

X