Come colorare le uova di Pasqua con colori alimentari?

Una divertente tradizione americana

chiudi

Caricamento Player...

Come colorare le uova di Pasqua con colori alimentari? Non stiamo parlando delle uova di cioccolato, ma di quelle sode con cui decorare la tavola o la casa durante le feste di Pasqua.

La colorazione delle uova di Pasqua è una delle attività tradizionali delle famiglie statunitensi in questo periodo. Le uova colorate sono poi nascoste in giardino o in vari punti della casa sfidando i bambini a raccoglierne il più possibile!

Le migliori uova da colorare sono italiane

La colorazione del guscio delle uova può risultare più difficoltosa se utilizziamo le comuni uova di gallina con il guscio marrone. Non è impossibile colorare questo tipo di uova, semplicemente i colori potrebbero risultare leggermente alterati o comunque più scuri di quel che vorremmo.

L’ideale è comprare uova di gallina livornese, dal caratteristico guscio perfettamente bianco. Se non fosse possibile, basterà scegliere uova normali dal guscio molto chiaro.

Come colorare le uova di Pasqua con colori alimentari?

Innanzitutto si deve bollire le uova per rassodarle, quindi si faranno raffreddare.

In seguito si prepareranno i colori sciogliendo la quantità di colorante alimentare desiderata in ciotoline di acqua tiepida. E’ importante che l’acqua non sia bollente e allo stesso tempo è importante che non sia fredda, perché in quel caso sarà più difficile far sciogliere i colori.

Ad ogni ciotola d’acqua colorata si dovrà aggiungere un cucchiaio di aceto bianco di vino per aiutare il fissaggio del colore. In alternativa all’aceto di vino, per mitigare l’odore pungente, si potrà usare l’aceto di mele.

Si immergeranno le uova sode nell’acqua colorate e le si lascerà a bagno fino a che non avranno raggiunto la sfumatura desiderata. E’ importante che le uova siano completamente ricoperte, per non lasciare zone scolorite.

Per uno colore veramente intenso si potranno lasciare le uova a bagno per un’intera notte in frigorifero.

Per ottenere un effetto lucido, una volta asciugate, le uova potranno essere spalmate con un goccio di olio di oliva.